Homepage contatti
newsletter
link
rassegna stampa
album
credits
AtelierSala mostreCollezioneEsposizioni
 

 
La sala mostre dell'atelier

La Sala Mostre occupa un open space di 350mq attiguo ai locali dell'Atelier di pittura e della Cooperativa Matti per il Lavoro.
Inaugurata nel 2003, è stata promossa dal Centro Fatebenefratelli e realizzata con il contributo dello stesso, dell' Associazione familiari dei pazienti e di Ikea, e grazie ai proventi derivati dalla vendita all' Asta “Arte Outsider in Italia”, ideata dalla onlus Progetto Itaca e curata da Bianca Tosatti.

La Sala Mostre è nata dall'esigenza di valorizzare e conservare le opere più significative realizzate in Atelier, raccolte in una Collezione Permanente composta da un centinaio di disegni e dipinti, nuovamente presentata al pubblico nel 2005 con l'allestimento dell'architetto Davide Molteni.
Degli undici autori rappresentati, alcuni risiedono stabilmente a San Colombano, altri sono stati nel frattempo dimessi, altri ancora si accingono a partire. Tutti hanno lasciato una traccia durevole del loro passaggio contribuendo a delineare l'identità artistica dell'Atelier.

Oltre a essere un luogo di esposizione e di conservazione, la Sala Mostre accoglie anche un Centro Studi dedicato alla riflessione e all'approfondimento delle tematiche legate all'arte e alla psichiatria. Una biblioteca comprendente testi a carattere scientifico, pubblicazioni, cataloghi di art brut e outsider art italiani e stranieri, è a disposizione del pubblico e degli studiosi.

La Sala Mostre ospita, inoltre, il ciclo di mostre e performance Acrobazie, occasione di confronto e dialogo tra le opere realizzate in Atelier e quelle di giovani artisti attivi nel panorama dell'arte contemporanea italiana.